La Comunità Islamica di Parma è una delle Comunità Islamiche Italiane più vecchie del Bel Paese, nata per volontà dei pochi studenti musulmani presso l’ateneo parmigiano.
Le prime tracce risalgono ai primi anni 70 dove il luogo di ritrovo era uno spazio in una delle trasversali di via Farini, all’epoca la Comunità era composta da siriani, palestinesi ed un libico che ne fu Imam nel periodo iniziale. Da questo gruppo di studenti nacque l’USMI -Unione degli Studenti Musulmani in Italia- organizzazione che aveva in Parma la sede nazionale e se di molti incontri. Fu poi dall’USMI che nacque l’UCoII -Unione delle Comunità Islamiche in Italia- e Parma pur non essendo membro effettivo è sempre stata citata per la valenza storica di Comunità Islamica.

Con il crescere delle Comunità ci si è trasferiti prima in uno stabile presso via Trento e poi al termine degli anni 80 in Borgo Cocconi i cui responsabili erano Nabil, studente siriano, e Anas nel 89, studente palestinese.

OLYMPUS DIGITAL CAMERANel 1993 ci si è stabiliti presso la storica sede di Borgo San Giuseppe dove la convivenza fu ottima, La nascita di molte attività commerciali gestite da musulmani ha animato sempre più il quartiere Oltretorrente. Bazar, macellerie islamiche, rosticcerie.
Ma il crescere della Comunità ha costretto a doversi trasferire nuovamente in uno stabile più grande e che permetteva una viabilità migliore. Così alla fine del 2006 ci si è trasferiti presso la nostra attuale sede in via Campanini (zona artigianale di via Venezia)

.centroislamicoil cancello

Publicités